Cronaca

Tragedia a Cava, uccide moglie a coltellate: «Ha colpito mia sorella di spalle»

CAVA DE’TIRRENI. «È stato peggio di un animale. Ha colpito mia sorella di spalle, mentre stava preparando il latte: tutto questo davanti al loro figlio minore». La voce rotta dalle lacrime, quella di Gianni Maiorano, il fratello di Nunzia la donna uccisa a coltellate da suo marito nella giornata di ieri.

Il racconto del fratello

«Abbiamo letto che si parla di una coppia di coniugi accoltellati, è falso. E continua: «Mia sorella e Salvatore vivevano separati da diverso tempo. Nunzia dormiva da mia madre che abita nello stesso stabile. Salvatore non accettava l’idea di separarsi».

Come racconta Il Mattino, la cugina di Nunzia avrebbe avuto paura sentendo le urla e vedendo l’uscio dell’abitazione aperto e sarebbe corsa a chiamare sua madre. Salvatore, intanto, avrebbe continuato a colpire la donna fino al colpo mortale.

«Quando mia cugina è tornata la porta era chiusa, ma da un balconcino ha assistito a quella macabra scena. Quando è entrata in cucina mia sorella era a terra e lui ha spinto mia madre sul pavimento».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button