Tragedia a Cava, uccide la moglie. La scioccante richiesta: «Convinci Nunzia a dormire a casa»

 «Convinci Nunzia a dormire a casa insieme a me, sarà l'ultima notte».

CAVA DE’TIRRENI. «Convinci Nunzia a dormire a casa insieme a me, sarà l’ultima notte». Queste le parole pronunciate da Salvatore Siani alla suocera, la promessa di andar via, poco prima di compiere l’efferato omicidio ai danni della sua consorte. Questa la richiesta avanzata all’anziana donna, madre di Nunzia, di convincere la figlia a restare lì solo un’altra notte, per poi andar via di casa e permettere alla giovane madre di riappropriarsi della sua vita.

L’omicidio

Come racconta Il Mattino, ora sarà necessario capire se si è trattato di un omicidio volontario premeditato oppure no. Oggi, intanto, la verità salterà fuori, Siani sarà interrogato dal sostituto procuratore Roberto Lenza, insieme ai carabinieri coordinati dal tenente colonnello Francesco Mortari. Il barbiere dovrà spiegare tutti i dettagli raccolti durante quelle tragiche ore, sulle sue abitudini e sul rapporto con i figli.

 

 

TAG