Cronaca

Tragedia nel Cilento, morto 17enne

ROCCADASPIDE. Il giovane 17enne è scomparso prematuramente nella serata di ieri durante il suo ricovero presso l’ospedale di Milano. La sua morte ha creato grande sconcerto nella comunità di Albanella e Roccadaspide dove era conosciuto. Amava la musica, una delle sue passioni, dotato di una voce che si faceva notare componente della nota band Dna.

Il ricordo del sindaco

A ricordarlo è anche il sindaco Gabriele Iuliano: «Voglio ricordarti come eri, pensare che ancora vivi, voglio pensare che ancora ci ascolti e come allora sorridi. Ciao fiore della migliore gioventù continua a cantare».  Alessandro frequentava l’istituto Parmenide di Roccadaspide dove era molto amato dei suoi compagni. Amante dello sport, Donato lo ricorda quando frequentava la palestra.

«Ricordo un bel po’ di anni fa quando sei venuto per la prima volta in palestra a fare kick boxing con noi,  si vide subito la tua educazione e disciplina e ogni volta che ci allenavamo insieme. tu miglioravi sempre di più facendo vedere il tuo talento e la tua eleganza nel muoverti nel colpire e schivare i colpi… ogni volta che cadevi ti rialzavi sempre con poi voglia di continuare senza mai volerti fermare.

Hai combattuto come un guerriero in questo periodo senza mai arrenderti… mi mancherai tanto un abbraccio va alla tua famiglia… Ciao Campione».

I funerali di Alessandro saranno celebrati domenica, 18 febbraio 2018, alle ore 10 nella chiesa della Natività a Roccadaspide.

Il lutto cittadino

Roccadaspide, morto 17enne: lutto cittadino

Articoli correlati

Back to top button