Tragedia alla festa di Halloween: 20enne salernitano in prognosi riservata

cava-de-tirreni-furti-spaccio

Un ventenne di Salerno è stato colpito alla testa da due giovani al termine di una rissa nata per un pestone involontario

Si è conclusa in tragedia la festa di Halloween organizzata in una discoteca di Monteforte Irpino (Provincia di Avellino). Un ventenne di Salerno, che aveva raggiunto il locale per trascorrere la serata in allegria, è stato colpito alla testa da due giovani al termine di una rissa nata, secondo quanto riferisce l’Ansa, per futili motivi.

A scatenare la rissa sarebbe stato infatti un pestone involontario avvenuto in pista. Il giovane salernitano sarebbe stato prima strattonato in pista e poi, al culmine della rissa avvenuta all’esterno del locale, colpito con violenza alla testa tanto da perdere conoscenza.

Immediato il trasferimento presso l’ospedale «Moscati» di Avellino, dove il ventenne è attualmente ricoverato in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Comando provinciale di Avellino che avrebbero già identificati gli aggressori, dileguatisi dopo l’accaduto.

TAG