Cronaca

Tragedia a Pagani: s'incendia un macchinario, muore paziente 65enne

PAGANI. Tragedia all’ospedale di Pagani. Un paziente 65enne, giunto da Andria per curare un tumore al fegato, è deceduto a causa di un macchinario per l’elettrochemioterapia andato a fuoco. Le fiamme gli hanno causato il 10% di ustioni sul corpo.

Come racconta La Città, per la morte sono iscritti nel registro degli indagati sei persone tra medici ed infermieri. A denunciare l’accaduto, i familiari della vittima che hanno raccontato l’assurdo episodio ai carabinieri della locale stazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto