Tragedia a Pagani: s'incendia un macchinario, muore paziente 65enne

furti

PAGANI. Tragedia all’ospedale di Pagani. Un paziente 65enne, giunto da Andria per curare un tumore al fegato, è deceduto a causa di un macchinario per l’elettrochemioterapia andato a fuoco. Le fiamme gli hanno causato il 10% di ustioni sul corpo. Come racconta La Città, per la morte sono iscritti nel registro degli indagati sei persone tra […]

PAGANI. Tragedia all’ospedale di Pagani. Un paziente 65enne, giunto da Andria per curare un tumore al fegato, è deceduto a causa di un macchinario per l’elettrochemioterapia andato a fuoco. Le fiamme gli hanno causato il 10% di ustioni sul corpo.

Come racconta La Città, per la morte sono iscritti nel registro degli indagati sei persone tra medici ed infermieri. A denunciare l’accaduto, i familiari della vittima che hanno raccontato l’assurdo episodio ai carabinieri della locale stazione.

TAG