Cronaca

Tragedie a Battipaglia, giovani vite spezzate: un gennaio da dimenticare

BATTIPAGLIA. Il nuovo anno è iniziato davvero male a Battipaglia. Troppe giovani morti per cause diverse, dai tumori fino agli incidenti stradali, passando per ancora inspiegabili decessi come nel caso del giovane Gennaro Taddeo deceduto proprio pochi giorni fa, e di cui ancora oggi non si conoscono i dettagli precisi della sua scomparsa.

I decessi a Battipaglia

  • Il 14 gennaio la città di Battipaglia ha pianto per la morte di Matteo Rinaldi, il 17enne vittima di  un incidente stradale in viale della Libertà mentre si trovava in sella alla sua moto insieme ad un amico, l’ultimo uscito fortunatamente illeso dall’impatto;

Risultati immagini per matteo rinaldi

 

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso

  • L’ultima immane tragedia è quella di Gennaro Taddeo, il 17enne originario di Olevano sul Tusciano morto mentre si trovava a Battipaglia e di cui, ancora oggi, non si hanno certezze sulle cause della morte.

Articoli correlati

Back to top button