Cronaca

Tramonti: 12enne sequestrata e violentata, il racconto è attendibile

TRAMONTI. Si allontanò da casa, forse per una futile discussione familiare, chiese aiuto ad un ragazzo 18enne con il quale sembra ci fosse una simpatia, ma la “fuga” si trasformò in un incuboIl ragazzo sequestrò la 12enne costringendola a fare sesso con lui. Al rientro a casa la minorenne raccontò tutto ai genitori e scattarono le denunce.

L’episodio è avvenuto a Tramonti piccolo centro della Costiera Amalfitana. Ieri la dottoressa Laura Spagnuolo, perito della procura, che ha esaminato la parte lesa del procedimento ha ritenuto il racconto della minore prigioniera per un giorno ed anche violentata, attendibile.

Il ragazzo è accusato di sequestro di persona e violenza sessuale. C’era anche un complice che non fece nulla per aiutare la ragazzina. Il complice dovrà rispondere di concorso in sequestro di persona, è indagato a piede libero.

Articoli correlati

Back to top button