Cronaca

Tramonti, contesta la multa con un ticket acquistato dopo: avvocato rinviato a giudizio

TRAMONTI. Un avvocato è stato rinviato a giudizio per aver dichiarato il falso: aveva presentato ricorso a una multa per divieto di sosta con un ticket acquistato dopo.

Avvocato rinviato a giudizio: contestò una multa con un ticket acquistato dopo

Viene multato per divieto di sosta a Tramonti e fa ricorso presentando un ticket del parcheggio acquistato dopo: rinviato a giudizio un avvocato del Foro di Nocera Inferiore.

I fatti risalgono al mese di luglio, mentre l’avvocato era alle prese con una udienza dal giudice di pace a Tramonti. L’uomo aveva parcheggiato in divieto di sosta a pagamento nell’area di Polvica, senza esporre il tagliando. Dopo aver ricevuto la multa di 41 euro, il professionista ha presentato ricordo con un ticket di grata e sosta acquistato però dopo un mese dall’intervento della Polizia Municipale.

Tuttavia, è stato incastrato grazie al numero seriale del biglietto, la cui consegna risale a un periodo postumo all’emissione del verbale. Dopo aver visionato tutta la situazione e i documenti necessari, il Giudice di Pace ha deciso di rinviare a giudizio l’avvocato per falso.


Fonte: Il Vescovado

 

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button