Cronaca

Tramonti, scritte intimidatorie inneggiano il ritorno delle BR

TRAMONTI. Stando a quanto riporta il quotidiano “Il Vescovado”, scritte intimidatorie sono apparse sui muri di Tramonti, i messaggi intimidatori sono stati inseriti con bombolette spray e sono stati indirizzati a tutti i politici nazionali e locali, limitati alla frazione di Campinola.

I contenuti inneggiano ad un ritorno delle Brigate Rosse, firmati con tanto di stelle a cinque punte, anche l’assessore della giunta Giordano è stata presa di mira dal bizzarro e reprecabile writer. Il fatto è stato denunciato ai militari della locale stazione, che attualmente stanno svolgendo le indagini del caso e giàù ci sono dei sospetti legati all’identità del malfattore.

scritte-intimidatorie-firmate-br-sui-muri-di-tramo-146536

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button