Cronaca

Trans rapinato e minacciato in casa con un coltello: caccia ai responsabili

FISCIANO. Ennesima rapina ai danni di un trans a Lancusi di Fisciano, dove due malviventi sono entrati in casa della vittima e l’hanno minacciata e rapinata con un coltello. 

I carabinieri cercano due uomini: hanno minacciato e rapinato un trans con un coltello

Nella serata di sabato, due uomini hanno fatto irruzione in casa di un trans a Lancusi, frazione del Comune di Fisciano: con un coltello l’hanno prima minacciato e poi l’hanno rapinato dei alcuni dei suoi beni. Il fatto si è verificato in via Pecoraro, dove appunto è situato l’abitazione della vittima, originaria di Lecce

Secondo le ricostruzioni dei carabinieri, la rapina è stata compiuta da due uomini di cui soltanto uno era a viso coperto, mentre l’altro non indossava passamontagna o maschere. Un vero e proprio agguato che ha portato la vittima a ritrovarsi bendata e tenuta ferma da uno dei malviventi, mentre l’altro le puntava un coltello alla gola. Alla fine si sono fatti consegnare quello che c’era di prezioso in casa. Adesso è scattata la caccia ai responsabili.

Fonte: La città

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button