Cronaca

Tre anni di reclusione dopo il patteggiamento al 38enne di Sarno

SARNO. Ha patteggiato il 38enne di Sarno, accusato di detenzione e divulgamento di materiale pedo-pornografico e violenza sui minori.

Tre anni di reclusione è la condanna che il giudice per le udienze preliminari presso il tribunale di Salerno, Pietro Indinnimeo ha deciso di accordare all’uomo.

Il 38enne è stato incastrato dalla polizia postale che all’interno del computer aveva ritrovato una collezione di file pornografici, oltre a delle scene di sevizie su bambini.

Fonte Ottopagine.it

Leggi anche:

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button