Cronaca

In treno con 200 grammi di stupefacenti: arrestato 34enne salernitano

SALERNO. Gli agenti della Polfer hanno arrestato un 34enne salernitano, sorpreso su un treno con 200 grammi di stupefacenti. La droga era nascosta nel giubbotto.

Droga nel giubbotto, 34enne salernitano arrestato in treno dalla PolFer

Nella serata di ieri, gli agenti della Polizia Ferroviaria, saliti a bordo di un treno Alta Velocità proveniente da Roma e diretto a Salerno, nel corso di un giro di routine durante la sosta nella stazione di Napoli Centrale, hanno proceduto al controllo di un 34enne salernitano, insospettiti dalla circostanza che l’uomo anziché appendere il suo giubbino nell’apposito vano vi sedeva sopra.

L’evidente stato di agitazione mostrato dal soggetto nel corso dell’accertamento e i precedenti specifici legati al possesso di sostanze stupefacenti, hanno motivato gli agenti ad effettuare una perquisizione all’esito della quale hanno rinvenuto due panetti di sostanza stupefacente, sigillati con del cellophane, che nascondeva proprio nella tasca interna del giubbino.

La sostanza avente peso complessivo di circa 197,07 grammi dalle successive analisi effettuate presso il laboratorio chimico del locale Gabinetto di Polizia Scientifica, è risultata essere del tipo cannabinoidi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button