Cronaca

Tromba d’aria a Pantelleria: anche la Costa d’Amalfi piange una vittima

Giovanni Errera, vigile del fuoco in servizio sull'isola, ha un legame con la Costiera Amalfitana. Sua moglie è originaria di Positano

La Costa d’Amalfi piange una delle vittime dalla tromba d’aria che nel pomeriggio di ieri si è abbattuta sull’isola d Pantelleria.  Giovanni Errera, di 47 anni e vigile del fuoco in servizio sull’isola, e Francesco Valenza, pensionato di 86 anni. I due viaggiavano a bordo delle loro auto, sulla strada che porta al lago di Venere, quando sono stati investiti dalla tromba d’aria.

Tromba d’aria a Pantelleria: Postano piange Giovanni Errera

Giovanni Errera ha un legame con la Costa d’Amalfi. Sua moglie, infatti, è originaria di Positano. “Quello che si è presentata ai nostri occhi è stata una scena apocalitticadice un soccorritore del 118, uno dei primi a intervenire – Al momento sono due i morti accertati ma le ricerche proseguono, per verificare se ci sono dispersi. La tromba d’aria è arrivata dal mare spiega e in pochi secondi ha trascinato in un vortice case e auto che stavano percorrendo la strada perimetrale dell’isola”.

Articoli correlati

Back to top button