Cronaca

Salerno, finti volontari organizzano “collette” mai autorizzate e scappano col bottino

Truffa delle collette nelle scuole di Salerno. L’episodio si è registrato in diverse scuole elementari della città dove i finti volontari sono entrati per illustrare un progetto sulla sana alimentazione. Una volta in classe, hanno chiesto soldi agli alunni sostenendo che l’offerta era finalizzata ad aiutare i piccoli malati dei reparti oncologici.

Truffa collette nelle scuole di Salerno

Il tutto – come racconta Viviana De Vita  sulle colonne de Il Mattino – accadeva all’insaputa dei dirigenti scolastici che avevano autorizzato i volontari solo a spiegare l’importanza di una dieta equilibrata e non certo a organizzare una raccolta fondi.

La fuga

In una scuola della zona orientale di Salerno è stato convocato un consiglio straordinario nel corso del quale, in presenza del rappresentante d’istituto, il preside ha chiarito la vicenda. Il dirigente inoltre ha ribadito l’estraneità della scuola che non ha mai autorizzato raccolte di fondi a favore dei bambini malati.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button