Cronaca

Rubavano l’energia elettrica facendola pagare ad altri: beccati titolari di bar e ristorante a Vietri

Denunciati i titolari di bar e ristoranti a Vietri per truffa all'Enel: usufruivano dell'energia elettrica con contratti fittizzi

Sono stati denunciati titolari di bar ristoranti di Vietri sul Mare responsabili di truffa ai danni dell’Enel. I Carabinieri della Stazione di Vietri sul Mare hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona in concorso il 60enne salernitano M.M. , titolare di ristorante a Vietri, la 61enne di San Valentino Torio A.G. , proprietaria di bar sempre a Vietri, e il 39enne C.M. di Vico Equense.

Truffa all’Enel, denunciati  titolari di bar e ristoranti di Vietri sul Mare

Da un’attività svolta dai militari, con sopralluoghi effettuati unitamente a personale Enel, è emerso come i due esercizi commerciali traessero l’energia elettrica da due contatori intestati fittiziamente a due ignari soggetti di Giugliano in Campania e di Roccapiemonte, che avevano sporto denuncia per l’arrivo di fatturazioni non riconosciute.


furto-spiaggia-vietri


I due titolari del ristorante e del bar, all’atto del controllo, non sono stati in grado di fornire alcuna documentazione circa il pagamento dell’utenza di energia elettrica.

La scoperta dei carabinieri

È emerso difatti che C.M. aveva stipulato i contratti via call center Enel utilizzando i dati delle due ignare persone offese dal reato, consentendo così agli altri due denunciati di allacciarsi alla rete elettrica senza pagare nulla.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button