Truffa online, vendevano auto inesistenti: nei guai una salernitana

truffa online

L'ennesimo caso di truffa online, questa volta riguardante una Mercedes. Vendevano le auto onlibne ma, dopo aver intascato i soldi, sparivano

L’ennesimo caso di truffa online, questa volta riguardante una Mercedes. Vendevano le auto onlibne ma, dopo aver intascato i soldi, sparivano. Nei guai una salernitana e un napoletano.

Truffa online, vendevano auto inesistenti

Credeva di comprare una Mercedes su un sito di compravendita ma i soldi che ha sborsato sono spariti mentre l’auto non è mai esistita. La vittima in questione è un uomo di Chioggia, nel Veneziano. La truffa è stata scoperta dai carabinieri e ha portato all‘arresto di due persone, genero e suocera: lui S.T, 30enne originario di Napoli ma residente a Ferrara, non nuovo a questi episodi; lei R.A., 56 anni, originaria della provincia di Salerno e residente in città.

Le accuse

Entrambi ora devono rispondere di truffa in concorso, come hanno spiegato gli inquirenti: l’annuncio era stato pubblicato sul sito di vendite online e aveva attirato l’interesse della vittima veneziana.

TAG