Cilento, truffa del pacco di sale agli anziani: denunciato 20enne di Secondigliano

truffa-anziana

I Carabinieri della Stazione di Positano hanno denunciato 20enne di Secondogliano per tentata truffa ai danni di un’anziana

I Carabinieri della Stazione di Positano hanno denunciato 20enne di Secondogliano per tentata truffa ai danni di un’anziana. Intorno alle 13 i militari sono stati avvertiti dall’82enne che riferiva di essere stata contattata telefonicamente da un uomo fintosi suo genero, il quale le preannunciava l’arrivo di un importante pacco da dover pagare in contanti al corriere.

Truffa del pacco

La signora, già informata dei pericoli delle truffe, non ha abboccato, fornendo ai militari, in tempo reale, tutte le informazioni utili. Immediatamente i Carabinieri si sono portati all’esterno dell’abitazione identificando un giovane sospetto che, perquisito, è stato trovato in possesso di un telefono cellulare di prima generazione e di due pacchi ben confezionati contenenti due scatole di sale, pronti per essere consegnati alla vittima.

Il giovane napoletano è stato condotto in caserma per le formalità di rito e deferito a piede libero per tentata truffa.

TAG