Cronaca

Turista abusata nel sonno, shock in Costiera Amalfitana: il racconto della vittima

Turista abusata sessualmente in Costiera Amalfitana: si indaga. L'uomo avrebbe offerto un posto per trascorrere la notte

Si indaga sulla vicenda della turista che sarebbe stata abusata sessualmente in Costiera Amalfitana. Vittima della presunta violenza, una turista inglese che sarebbe stata oggetto di attenzioni morbose da parte di un uomo in Costiera Amalfitana qualche sera fa come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Turista abusata sessualmente in Costiera Amalfitana: si indaga

La donna si sarebbe intrattenuta ai tavoli del locale, raccontando all’uomo di aver perso l’ultimo bus per rientrare in hotel. A quel punto, il 27enne avrebbe dato la sua disponibilità ad ospitare la turista e la sua amica presso casa sua. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Maiori: la 20enne britannica avrebbe parlato inequivocabilmente di violenza.

Le due turiste provenivano da Pompei dove alloggiavano in una struttura extra alberghiera nella quale non sarebbero mai riuscite a rientrare dopo aver perso l’ultimo bus utile. Ecco perché le due ragazze avrebbero accettato l’invito del 27enne. Il giorno dopo, però, la giovane si è recata dai carabinieri. La vicenda è stata presa in carico anche dal centro anti violenza di Minori.

Il racconto

La vittima ha raccontato di aver incontrato l’uomo e di aver passato la serata a bere in un bar di Maiori. Poi l’offerta di un posto per passare la notte da parte del 27enne, residente del posto. La 20enne, ai carabinieri, ha spiegato di essersi accorta al risveglio di aver subito abusi durante la notte.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio