Cronaca

Uccise il cane a calci, Antonio Fuoco commenta: «In fondo cosa ho fatto?»

SALERNO. È tornato a casa l’uomo, che mercoledì ha ucciso a calci la sua cagnolina. Dopo la denuncia, attenderà in libertà l’attesa del suo processo. Ma gli animalisti non ci stanno, ed hanno già annunciato che si costituiranno parte civile, anche il Comune di Salerno ha fatto lo stesso annuncio.

Nonostante il clamore mediatico, Antonio Fuoco non si è dimostrato pentito ed ha ammesso: «Ma in fondo cosa ho fatto?».

Fonte: Il Mattino

Leggi anche:

 

http://salerno.occhionotizie.it/barra/cane-ucciso-calci-salerno-lomicida-chiede-perdono/

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button