Ucraino aggredisce 54enne salernitano

SALERNO. In corso le indagini atte ad accertare la validità dell’ipotesi formulata. 2 i feriti coinvolti, arrivati al pronto soccorso distintamente, ma presumibilmente coinvolti nella stessa lite. L’uno di nazionalità italiana, l’altro ucraino. Stando a quanto detto la rissa è avvenuta nella notte di San Silvestro, nei pressi della villa comunale di Salerno, armati di […]

SALERNO. In corso le indagini atte ad accertare la validità dell’ipotesi formulata. 2 i feriti coinvolti, arrivati al pronto soccorso distintamente, ma presumibilmente coinvolti nella stessa lite. L’uno di nazionalità italiana, l’altro ucraino. Stando a quanto detto la rissa è avvenuta nella notte di San Silvestro, nei pressi della villa comunale di Salerno, armati di coltello. Il 54enne salernitano, noto negli ambienti della tifoseria salernitana, era intento all’accensione di fuochi d’artificio al momento dell’aggressione. L’aggressore, l’ucraino, era infastidito dal rumore e dal pericolo di essere colpito. Entrambi hanno riportato ferite da taglio non grave.

TAG