Cronaca

Uffici giudiziari: aperti il sabato con un solo dipendente. E nessuna misura di sicurezza

SALERNO. Gli uffici del Casellario Giudiziale del Tribunale di Salerno saranno aperti anche di sabato, con l’aiuto di un unico impiegato. Che non sarà protetto da nessuno.

La Cisl Fp ha infatti chiesto un rafforzamento delle misure di sicurezza al fine di  garantire l’incolumità del solo dipendente presente nella giornata prefestiva a partire dal prossimo 12 settembre. Ma il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, Corrado Lembo, ha negato la necessità di un tale intervento, invitando il coordinatore provinciale del comparto per la Cisl, Antonio Galatro, a precisare le ragioni dell’asserita “pericolosità delle condizioni lavorative per l’unico dipendente del Casellario”.

Lembo fa notare che nell’ultimo triennio “nessuna criticità riguardante la sicurezza è stata segnalata“.

Galatro, per tutta risposta, si è rivolto al procuratore generale presso la Corte di Appello di Salerno, Lucio Di Pietro.

Il Casellario Giudiziale, è uno schedario istituito presso di ogni tribunale ordinario con lo scopo di raccogliere e conservare gli estratti dei provvedimenti giudiziari o amministrativi, in modo tale che sia sempre possibile conoscere l’elenco dei precedenti penali e civili di ogni cittadino. Documenti molto importanti, dunque. E proprio per questo, secondo Galatro e la Cisl, tale ufficio ha bisogno del presidio di personale di polizia a prescindere dalla presenza di personale amministrativo.

In fondo, si chiede la Cisl, quali sarebbero i motivi per cui il casellario non debba essere presidiato?

Articoli correlati

Back to top button