Cronaca

Unisa, matrimonio tra professoresse: arriva il sì della Cassazione

Le docenti di francese dell’Università di Salerno, Giuseppina La Delfa e Raphaelle Hoedts, vedono ora trascritte le nozze celebrate in Francia nel 2013. La Corte di Cassazione si è pronunciata a favore sul loro caso, chiedendo al sindaco di Santo, Stefano del Sole, la trascrizione. La coppia vive insieme ai due figli: Lisa Marie e Andrea, in questo piccolo comune avellinese.

Le due, compagne da ben 35 anni, sono la prima coppia omosessuale legalmente sposata in Italia. Le docenti sono entusiaste di questo traguardo, a tal punto che Giuseppina La Delfa ha così commentato su Facebook: «Siamo molto felici, aspettiamo l’ultimo traguardo, ancora più importante: la sentenza della cassazione sulla trascrizione degli atti di nascita dei nostri figli.

Per ora sono i nostri figli anche in Italia, ma lo Stato ha fatto ricorso». Gabriele Piazzoni, componente dell’Arcigay ha così commentato: «L’Alta Corte sottolinea in maniera chiara e inequivocabile la distinzione tra matrimonio e unione civile, l’uguaglianza formale e sostanziale fra tutti i cittadini e le cittadine deve rimanere il traguardo.

Ora che la Giustizia ha riconosciuto il diritto di una coppia samesex con cittadinanza straniera unita in matrimonio all’estero a mantenere quello status anche in Italia, alla politica il compito di aprire questa possibilità anche a quelle italiane».

Articoli correlati

Back to top button