Universiadi 2019: al Lamberti l’Italia vola ai quarti

universiadi-2019-al-lamberti-litalia-vola-ai-quarti

Al Simonetta Lamberti di Cava de'Tirreni la nazionale azzurra guidata da Daniele Arrigoni ha battutto per 2 a 0 l’Ucraina qualificandosi ai quarti di finale

Al Simonetta Lamberti di Cava de’Tirreni la nazionale azzurra guidata da Daniele Arrigoni ha battutto per 2 a 0 l’Ucraina qualificandosi ai quarti di finale da prima del girone B.

Universiadi 2019: al Lamberti l’Italia vola ai quarti

Dopo la vittoria all’esordio all’Arechi di Salerno contro il Messico (sempre per 2 reti a 0) gli azzurri hanno raggiunto la vittoria anche a Cava de’Tirreni. Nonostante il massiccio turnover attuato da Arrigoni ( ben 9 cambi per gli azzurri) gli italiani hanno vinto in maniera meritata, grazie alle reti nel primo tempo di Mercadante (38′) e Strada (43′), entrambi di testa.

Ucraina in dieci per tutta la ripresa con Dumaniuk espulso nel finale del primo tempo per doppia ammonizione. Nel secondo tempo gli italiani sono andati più volte vicini alla terza marcatura (ad inizio ripresa gol di Sbrissa annullato per fuorigioco) soprattutto con il capitano Ruzzittu. Buon numero di presenze in tribuna dove erano presenti anche le colleghe della Italia femminile che hanno fatto il tifo per tutta la partita.

UCRAINA: Soldatenko, Sokolov, Kushnirenko (77’ Chumak), Yukhymovych, Zaviiskyi (K), Radchenko, Dumaniuk, Lobov, Tolochko (46’ Doroshenko) Shtorhin, Kostyshyn (46’ Hryso, 55’ Poniedielnik). A disposizione: Pospielov, Spivakov, Chumak, Nuriiev, Udod, Astakhov. Allenatore: Buznik.

ITALIA: Marcantognini, Giraudo, Mercadante, Sbrissa, Galli, Ruzzittu(K) (74’ Galeandro), Florio (78’ Vitturini), Pogliano, Strada (60’ Zonta) Cericola (62’ Ungaro), Grieco. A disposizione: Cucchietti, Serena, Gatti, Tentardini, Collodel. Allenatore: Arrigoni.
Arbitro: Weinberger (Austria)
Assistenti: Aletta e Portella (Italia)
Quarto uomo: Prado (Ecuador)
Marcatori: 38’ Mercadante, 43’ Strada
Note. Ammoniti: 8’ Dumaniuk e 45’ (espulso) 37’ Kushnirenko, 45’ Radchenko. Calci d’angolo: 3-2 per l’Ucraina. Recuperi: 0’ pt, 2’ st

TAG