Cronaca

Università di Salerno: insegnanti acquistano iphone 6, indagati per peculato

SALERNO. Nell’ambito delle indagini sull’Ateneo di Fisciano, nei giorni scorsi, i militari della stazione di Fisciano, hanno dovuto notificare, all’attuale direttore generale Attilio Riggio, un ordine di esibizione dei documenti relativo all’acquisto di due cellulari.

Da quanto emerso dai fascicoli della Procura di Nocera Inferiore, sono finiti nel registro degli indagati due insegnanti che avrebbero acquistato con i soldi dell’università due Iphone 6.

Gli insegnanti dovranno difendersi dalle accuse di peculato, infatti la direttiva dell’Unisa del 2014, riprendendo la legge 125 del 30 ottobre 2013, sosteneva che l’acquisto di telefoni cellulari da parte delle amministrazioni pubbliche poteva essere autorizzato soltanto a chi doveva assicurare, per esigenze di servizio, pronta e costante reperibilità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button