L’Università di Salerno è tra le 500 migliori del mondo

L'Università di Salerno entra nella top 500 degli Atenei mondiali: è quanto riporta la classifica Ntu 2018, elaborata dalla National University

L’Università di Salerno è tra le 500 migliori del mondo. È quanto riporta la classifica Ntu 2018, elaborata dalla National University di Taiwan e finalizzata a valutare le università mondiali in base alla loro produzione scientifica e all’impatto delle loro pubblicazioni.

L’Università di Salerno è tra le 500 migliori del mondo

L’analisi è interamente basata sulla valutazione della quantità e della qualità di articoli scientifici, che riflettono le prestazioni accademiche da tre punti di vista: produttività della ricerca, impatto della ricerca ed eccellenza della ricerca.

Quest’anno l’Università di Salerno entra per la prima volta nella Top 500 delle università mondiali prese in esame, collocandosi al 468esimo posto e recuperando posizioni rispetto allo scorso anno, quando era collocata nel range 501-600.

Le dichiarazioni del rettore

«Orgogliosi di attestarci e migliorare il nostro posizionamento in questa nuova classifica internazionale – dichiara il rettore Aurelio Tommasetti in un comunicato – L’elaborazione della National University di Taiwan è particolarmente focalizzata sull’attività di ricerca accademica ed evidenzia per il nostro Ateneo punteggi particolarmente positivi per gli indicatori ‘Current Citations‘, ovvero il numero di citazioni nell’anno corrente, e ‘H-Index’, la quantità di pubblicazioni che hanno avuto almeno H citazioni ciascuna».

La classifica delle università migliori al mondo

Ecco la classifica completa: clicca qui

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG