L’Università di Salerno propone un reading teatrale su Salvador Dalì

readin-teatrale-univesita-salerno

Lunedì 25 marzo alle ore 16.30 presso la Biblioteca Centrale di Ateneo dell’Università di Salerno, si terrà un reading teatrale dedicato a Salvador Dalì

Lunedì 25 marzo alle ore 16.30 presso la Biblioteca Centrale di Ateneo “E.R. Caianiello” dell’Università degli Studi di Salerno la compagnia Sobremesa presenterà “Salvador Dalì. Yo soy un genio!”, reading teatrale omaggio al grande artista spagnolo a 30 anni dalla sua scomparsa, a cura di Andrea Avagliano e con Enrico Santoro e Francesco Casaburi, già allievi del Centro Universitario Teatrale d’Ateneo, diretto da Renato Carpentieri; musiche eseguite da Vito Palazzo; organizzazione e allestimento scenico di Pio Manzo con il supporto tecnico di Mario Citro.

L’Università di Salerno propone un reading teatrale su Salvador Dalì

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività culturali della Biblioteca Centrale di Ateneo dell’Università degli Studi di Salerno, che con questo evento inaugura un nuovo percorso di promozione della lettura attraverso la rappresentazione scenica di contenuti bibliografici.

La biblioteca si apre in modo alternativo alla comunità degli studenti e non solo, si configura come uno spazio sociale dinamico, basato sul confronto e la condivisione pubblica di contenuti culturali e sociali, una visione lontana dalla vecchia concezione di luogo di conservazione dedito soltanto allo studio e alla ricerca.
Sobremesa vede l’incontro di diverse sensibilità ed esperienze, provenienti dal teatro di prosa e di inclusione sociale, dalla musica, dal filmmaking, dalla gestione e valorizzazione del patrimonio culturale. La visione del gruppo è la ri-combinazione dei diversi linguaggi artistici sia nella fase performativa che autoriale e la conseguente riproposizione in spazi teatrali non convenzionali, come ad esempio musei e biblioteche.

Il progetto culturale

Con questa performance intende portare avanti un progetto culturale già avviato al Fondo Regionale di Arte Contemporanea (Frac) della Regione Campania, nell’ambito della programmazione 2018/2019 degli eventi e delle attività didattiche del museo curata dall’Associazione Tutti Suonati di Baronissi, una sinergia che di recente si è condensata nella messa in scena di “Pino Pascali. Il ragazzo terribile”, tenuta in occasione della mostra “Pino Pascali. Io cerco di fare ciò che amo fare”, allestita al Frac per il 50° anniversario della scomparsa dell’artista pugliese.

Un viaggio nella vita del celebre artista spagnolo

“Salvador Dalì. Yo soy un genio!” è un viaggio nella vita del celebre artista spagnolo attraverso i suoi diari e le sue lettere: dal racconto dei suoi anni giovanili a Figueras agli incontri a Parigi con Mirò e Freud, dall’ apprendistato all’Accademia di Madrid alle esperienze cinematografiche con Bunuel, e poi il suo dandismo sfrenato, il cibo, il Parsifal, le lettere senza risposta con Picasso e quelle cariche di ammirazione per Garcia Lorca, gli orrori della guerra, la Spagna, il grande amore della vita, Gala. Fanno da contrappunto i brani classici per chitarra di Villa Lobos, Torroba, Zequinha de Abreu, Tarrega, nonchè incursioni di standard jazz come Blue moon e All of me.

 

TAG