Cronaca

Uomo di Montecorvino sfonda una parete ed aggredisce i medici del Ruggi

SALERNO. Triste episodio all’ospedale salernitano Ruggi d’Aragona. Un uomo di Montecorvino, visibilmente ubriaco, ha sfondato le pareti del pronto soccorso tentando di aggredire i medici. Vittima, il primario Antonio Petrocelli, ed una dottoressa di turno. Sul posto sono giunti i vigili che hanno tratto in arresto l’uomo. Provvidenziale, però, l’intervento deli vigilanti che hanno evitato che la situazione degenerasse.

Fonte: La Città

 

Articoli correlati

Back to top button