Cronaca

Si ustiona mentre tenta di accendere il barbecue: morto il 57enne di Cava

L'uomo era ricoverato al Cardarelli in gravi condizioni a causa delle ferite riportate

Dramma a Cava de’ Tirreni, si ustiona mentre tenta di accendere il barbecue con l’alcol: è morto Alberto Pappalardo, il 57enne rimasto ferito nei giorni scorsi a Cava de’ Tirreni come riportato dal quotidiano Il Mattino.

Cava, si ustiona dopo aver acceso il barbecue: muore a 56 anni

Non ce l’ha fatta l’uomo di 56 anni di Cava. Stando a quanto è stato ricostruito finora, l’uomo stava accedendo il barbecue utilizzando dell’alcol, quando sarebbe stato colpito accidentalmente dal ritorno di fiamma. Ustionata anche una donna, la cognata, che si trovava con lui. Immediato l’arrivo sul posto dei vigili del fuoco e dei sanitari della Croce Bianca.

La donna è stato inizialmente trasportata all’ospedale di Cava de’ Tirreni e successivamente trasferita al ‘Cardarelli’ di Napoli a causa delle delle gravi ustioni di secondo e terzo grado riportate. Il marito, invece, si trova all’ospedale Santa Maria dell’Olmo di Cava de’ Tirreni.

La tragedia

Alle 16 circa dello scorso 27 settembre, Alberto Pappalardo stava cercando di aiutare la cognata che stava accendendo un vecchio braciere. Avrebbe usato dell’alcol sulla fiamma per accelerare l’accensione, ma il fuoco li ha avvolti.

Articoli correlati

Back to top button