Cronaca

Covid, il vaccinato più giovane d’Italia è della provincia di Salerno ed ha 12 anni

Ha solo 12 anni ed è residente nella provincia di Salerno il bambino vaccinato più giovane d'Italia

Ha solo 12 anni ed è residente nella provincia di Salerno il bambino vaccinato più giovane d’Italia: ieri pomeriggio, Carlo Velletta di San Mauro Cilento si è sottoposto alla dose di vaccino anti-Covid.

Il più giovane d’Italia a sottoporsi al vaccino è della provincia di Salerno

Il 12enne Carlo Velletta è stato tra i primi in Campania ed in Italia a ricevere il siero. Il giovane si è recato presso il Punto Vaccinale di Acciaroli dove gli operatori gli hanno somministrato il vaccino Pfizer-BionTech. Da tanto tempo il ragazzino aspettava il suo momento. Il giovane, come riporta Il Mattino, non ha avuto alcuna esitazione


 

Articoli correlati

Back to top button