Cronaca

Il calvario di Mauro: 1000 chilometri al mese per vedere il figlio a Salerno

Dalle Valle d'Aosta a Salerno per vedere il figlio: la storia di Mauro che da anni percorre chilometri per trascorrere del tempo col figlio

Dalla Valle d’Aosta Salerno per vedere il figlio. È la storia di un uomo che ha fatto più di mille chilometri per vedere suo figlio. Lui, valdostano, si era innamorato di una salernitana con cui era andato a vivere sulle Alpi. Dopo qualche tempo è nato un figlio, ma poi la relazione è stata troncata come riporta l’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Dalle Valle d’Aosta a Salerno per vedere il figlio: la storia

L’uomo, Mauro, non voleva separarsi dal figlio che – a sua volta – avrebbe voluto vivere ancora con entrambi i genitori. Esclusa la possibilità di un trasferimento del bambino, il giudice ha autorizzato la donna a trasferirsi al Sud col figlio.

Il viaggio

E così Mauro – una volta al mese – percorre mille chilometri a bordo del suo camper per trascorrere una settimana in compagnia di suo figlio, di 6 anni, senza però poter dormire con lui, come stabilito dalla Corte d’Appello del tribunale di Torino sezione Famiglia e Minorenni, il cui provvedimento prevede che il piccolo debba dormire a casa con la mamma.

Il racconto social

Da tempo l’uomo racconta il suo calvario di paternità attraverso una pagina Facebook, dove pubblica foto in viaggio e scatti in compagnia di quel bambino per cui viaggia ore ed ore. L

Articoli correlati

Back to top button