Vallo della Lucania: 80 fascicoli “dimenticati”, è giallo in tribunale

Partita l'indagine interna, gli inquirenti sono alla ricerca di indizi che possano chiarire se si tratti di una coincidenza o di una strategia ben precisa.

VALLO DELLA LUCANIA. Procura di Vallo sotto indagine interna, a sancirlo è stato Paolo Itri avrebbe dato il via all’attività investigativa su una vicenda già nel mirino delle autorità ministeriali. Circa 80 fascicoli sarebbero stati ritrovati all’interno di alcuni cestini dei rifiuti. Si parla di indagini mai partite o avviate e dimenticate. La maggior parte dei casi in questione ricadono tra il 2012 ed il 2013, con alcuni che arrivano al 2009. Si cerca di trovare quindi il colpevole, colui che ha cercato di bloccare l’iter di questi fascicoli.

Gli inquirenti in particolare sono alla ricerca di indizi che possano possano spiegare se siano solo dimenticanza dovute alla pigrizia di qualcuno o una vera e propria strategia.

TAG