Cronaca

Vallo Della Lucania, tasse azzerate per chi investe nel centro storico

VALLO DELLA LUCANIA. Chi vorrà investire i propri risparmi nel recupero di un edificio del centro storico di Vallo Della Lucania non pagherà le tasse comunali per cinque anni.

A prevederlo la giunta municipale del centro cilentano, che ha approvato alcune integrazioni alla delibera dello scorso luglio con la quale l’esecutivo ha voluto incentivare il recupero dei siti presenti nel perimetro del centro storico.
Tale provvedimento prevedeva la possibilità, per il privato, di ottenere un finanziamento (mediante la convenzione fra Comune ed alcuni istituti di credito) per acquistare e ristrutturare l’immobile da destinare ad abitazione principale e di ottenere, dall’anno successivo a quello di assunzione del prestito, l’esenzione totale dal pagamento delle imposte comunali (Tasi, Tari e Imu).

Cosa cambia?

Grazie alle integrazioni approvate dall’esecutivo, ora anche chi vorrà investire i propri risparmi in un intervento di restauro e recupero di un edificio del centro storico potrà farlo tranquillamente. L’esenzione totale, dunque, non scatterà solo in caso di finanziamento con un istituto di credito convenzionato ma anche nel caso di utilizzo di fondi personali. “In caso di interventi non assistiti da prestito – precisa il provvedimento – l’esenzione comincerà dall’anno successivo a quello di ultimazione dei lavori”.

Articoli correlati

Back to top button