Cronaca

Vallo della Lucania, allarme Covid al San Luca: infetti sanitari e addetti alle cucine

Coronavirus, aumentano i contagi tra gli operatori sanitari. Al San Luca di Vallo sono positivi già quattro medici

Coronavirus, aumentano i contagi tra gli operatori sanitari. Al San Luca di Vallo sono positivi già quattro medici, un fisioterapista, tre infermieri ed un tecnico esterno a cui nelle ultime ore si sono aggiunti casi positivi registrati tra gli operatori addetti alle cucine.

Boom di contagi tra i sanitari del San Luca

La Nursind con il dirigente aziendale Adriano Cirillo denuncia: «Ci risulta che i 4 operatori della Dussmann siano risultati positivi al Covid19, poiché sintomatici, in conseguenza alla loro spontanea esecuzione al previsto tampone orofaringeo, non perché testati dal proprio datore di lavoro».

«Quel che è certo – prosegue la nota sindacale – è che alcuni di questi operatori giornalmente compongono i vassoi per tutti i pazienti, provvedono al trasporto dei carrelli, contenenti i vassoi, in ogni unità operativa dell’ospedale. Quindi il personale in questione, a forte rischio contagio e forse già contagiati, continuano ad essere utilizzati senza nessuna attività di screening».

Il sindacato aggiunge: «Non trascurabile è il dato che dalle cucine del San Luca, ogni giorno, partono i vitti per altri ospedali della Asl Salerno».

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button