Cronaca

Vallo della Lucania, multe stradali: il Comune migliora la sicurezza stradale

VALLO DELLA LUCANIA. Il Comune punta ad incassare una somma di 1,76 milioni di euro dalle sanzioni amministrative per violazioni previste dal codice della strada.

Il 50% della cifra è vincolato per legge ed è destinato ad interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica e attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale ed altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale. La parte restante è nella disponibilità del Comune.

Vallo della Lucania, multe stradali: il Comune migliora la sicurezza stradale

I soldi derivanti da sanzioni amministrative pecuniarie saranno divisi nel seguente modo: 22 mila euro per il potenziamento delle attività di controllo e di accertamento violazione in materia di circolazione stradale.

24mila euro per il miglioramento della sicurezza stradale attraverso la manutenzione delle strade, l’installazione, l’ammodernamento, il potenziamento, la messa a norma e la manutenzione delle barriere e la sistemazione del manto stradale, la redazione dei piani urbani del traffico per la viabilità extraurbana, gli interventi per la sicurezza stradale a tutela degli utenti deboli, lo svolgimento da parte della polizia locale di corsi per l’educazione stradale, misure di assistenza e previdenza per il personale dei vigili, interventi a favore della mobilità.

22mila per assunzioni stagionali, finanziamento di progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e stradale, progetti di potenziamento dei servizi di prevenzione, acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature per il servizio di polizia municipale distanti al potenziamento dei controlli.

I fondi derivanti dal controllo della velocità

Circa 1,7 milioni di euro l’anno, arriveranno dalle sanzioni di controllo della velocità, anche in considerazione della prossima attivazione di un autovelox sulla Cilentana. Di questi, tolti i soldi destinati alla provincia di Salerno, area di competenza per l’arteria, l’investimento maggiore riguarderà interventi di manutenzione e messa in sicurezza di strade, segnaletiche e barriere che sono circa 640mila euro. La parte restante andrà per il potenziamento di attività di controllo e accertamento delle violazioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button