Cronaca

Vallo di Diano: carabinieri su ogni fronte, denunce e multe a raffica

Sono tante le attività svolte nella giornata di ieri, dai Carabinieri di Sala Consilina, comandati dal Capitano Emanuele Corda, nell’ambito di servizi di contrasto all’illegalità.

E’ stato deferito in stato di libertà, a Padula, un romeno di 35 anni trovato alla guida di un’autovettura con contrassegno assicurativo falso. Ad Atena Lucana invece è stato deferito in stato di libertà un 58enne, anch’esso romeno, risultato positivo all’alcoltest, con tasso superiore a 1,5 grammi per litro. Gli è stata ritirata la patente.

A seguito di perquisizione domiciliare, a San Pietro a Tanagro, presso l’abitazione di un 50enne, sono state trovate due banconote false di cui una da 100 euro e una 20 euro. Luomo e’ stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Lagonegro.

A Monte San Giacomo è stato identificato un giovane senegalese, nell’ambito di specifici servizi tesi al contrasto dell’immigrazione clandestina, nei cui confronti è stato emesso decreto di espulsione da ottemperarsi entro 7 giorni.

Nel comune di Teggiano, infine, sono state svolte numerose verifiche finalizzate al controllo della circolazione stradale e alla prevenzione degli atti predatori. Controllate 30 persone ed effettuate 12 contravvenzioni al codice della strada. Di 1000 euro circa è la somma.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio