Cronaca

Rischio inquinamento, a Vallo della Lucania vietata l’acqua dei pozzi

Vallo della Lucania, acqua dei pozzi vietata: l'ordinanza del sindaco in seguito alla nota inviata dal settore ambiente della Provincia

Stop all’estrazione dell’acqua dai pozzi Vallo della Lucania. È quanto disposto dal sindaco Antonio Sansone con una apposita ordinanza a causa del rischio di inquinamento di alcuni terreni, contaminati da tracce di idrocarburi ed etilbenzene.

Vallo della Lucania, acqua dei pozzi vietata

L’ordinanza è stata emessa in seguito alla nota inviata dal settore ambiente della Provincia di Salerno basata sui rilievi dell’Arpac. In particolar modo, è stata rilevata la contaminazione di alcuni terreni situati nei pressi di un impianto di carburanti. 

Articoli correlati

Back to top button