Cronaca

Vallo della Lucania, intervento chirurgico rinviato: nuova bufera sul “San Luca”

Va in ospedale per un intervento chirurgico ma viene rinviato. Torna al centro delle polemiche l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. È successo ad un cittadino originario di Baronissi, che non ha esitato a presentare denuncia ai carabinieri.

In ospedale per un intervento chirurgico ma viene rimandato: nuove polemiche

L’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania torna a far parlare di sé. Questa volta, nell’occhio del ciclone, il reparto di chirurgia vascolare. Il caso riguarda un cittadino di Baronissi, A.Pepe, che il 1 agosto, a pochi minuti dall’inizio di un intervento chirurgico vascolare, è stato rimandato a casa e la sua operazione slittata dopo il 16 agosto per ordine incontrovertibile del direttore.

L’uomo si era rivolto all’ospedale “San Luca” dopo aver contattato il chirurgo, dottore  Cimino, che nel 2006 lo aveva operato alla gamba sinistra per lo stesso problema, e che ora esercitava la sua professione a Vallo della Lucania.
Il 31 luglio, Pepe si reca all’accettazione per le incombenze burocratiche; poi, salito al piano del reparto di chirurgia vascolare, esegue le analisi del sangue e delle urine, una radiografia toracica ed un elettrocardiogramma. Viene, infine, depilato nelle parti intime per l’intervento del giorno dopo.

Il 1 agosto, alle ore 16.30, un’infermiera si reca nella stanza dell’uomo per un’iniezione di preparazione all’intervento e Pepe chiede di aspettare qualche minuto poiché non era pronto.

L’operazione rimandata

Richiamata l’infermiera per l’iniezione, scopre che il dottore aveva telefonato per rimandare l’operazione dopo il 16 agosto per ordine del primario.
Ciò che ha destato molti dubbi nell’uomo è stato il fatto che le stanze del reparto erano completamente vuote, tranne per la presenza di lui ed un uomo anziano.

La denuncia

Dopo un lungo “viaggio della speranza” per tornare a casa, poiché non automunito,  Pepe ha deciso di denunciare il fatto ai carabinieri di Baronissi.

Articoli correlati

Back to top button