Cronaca

Valva, morte Stefano Feniello: il sindaco proclama il lutto cittadino

VALVA. Dopo la straziante attesa, la tragica notizia è arrivata: Stefano Feniello non è più. Il 28enne di origini valvese non è sopravvissuto alla tragedia dell’Hotel Rigopiano, colpito da una valanga di neve sette giorni fa. Il primo cittadino di Valva, Vito Falcone, ha annunciato che sarà proclamato il lutto cittadino per la scomparsa di Stefano Feniello. I Feniello, sono molto conosciuti nel piccolo paese della Valle del Sele.

«Siamo in attesa degli eventi – dice Falcone – ma data la tragedia che ha colpito questo meraviglioso ragazzo di Valva proclameremo il lutto cittadino».

IL CORDOGLIO DELLA VALLE DEL SELE

LA DRAMMATICA NOTIZIA

LO SFOGO DEL PADRE

IL LUTTO CITTADINO

LE PAROLE DELL’AVVOCATO

IL VIDEO DEL FUNERALE

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button