Cronaca

Vendita online di sostanze dopanti e droga: arresti tra Salerno e Capaccio

Sono state arrestate nella giornata di oggi ben 12 persone per vendita online di sostanze dopanti e droga: 2 persone provengono da Salerno e Capaccio.

Spaccio online di droga e sostanze dopanti: 12 arresti, 2 sono di Salerno e Capaccio

Nella giornata di oggi l’Arma dei Carabinieri ha tratto in arresto ben 12 persone per vendita online di sostanze dopanti e droga: due di queste persone sono di Capaccio e Salerno. Il Pm della Procura di Enna, Giovanni Romano, scomparso di recente in seguito ad un incidente, aveva avviato le indagini circa due anni fa.Il traffico online di sostanze dopanti e droga non era un’esclusiva solo italiana, ma coinvolgeva anche la Bulgaria, Polonia, Slovacchia, Romania e Serbia.

L’arresto e la perquisizione

Il monitoraggio dei social network ha portato all’arresto delle 12 persone. Come scrive anche Salernotoday sono stati notificati anche 57 decreti di perquisizione.

I sequestri

I sequestri, eseguiti durante i due anni di indagine, hanno consentito di sottrarre circa 18mila confezioni di sostanze dopanti, di cui circa 300 flaconi di sostanze stupefacenti, per una somma di 1 milione di euro.

Articoli correlati

Back to top button