Cronaca

Eboli, venditore porta a porta senza mascherina: condomini infuriati lo cacciano

Venditore porta a porta senza mascherina cacciato dai condomini ad Eboli. Il giovane venditore non rispettava le norme anti-Covid

Un venditore porta porta senza mascherina cacciato dai condomini ad Eboli. È accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 2 dicembre, quando un giovane si è introdotto in un condominio bussando ad ogni porta proponendo contratti per la fornitura di energia elettrica gas come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino.

Eboli, condomini cacciano venditore porta a porta senza mascherina

I condomini, indispettiti per il mancato utilizzo della mascherina da parte del giovane venditore, lo hanno cacciato allertando anche le forze dell’ordine. Oltre all’assenza del dispositivo di protezione individuale, va segnalato come in Campania, in virtù della zona rossa, siano vietate le attività di vendita porta a porta. 


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button