Cronaca

Venerdì nero, sciopero dei trasporti in tutta Italia

Venerdì nero per i trasporti in tutta Italia, lo sciopero iniziato ieri alle 21.00 proseguirà per tutta la giornata, terminando alle 21.00 della giornata di oggi. Tutti i trasporti inclusi: treni, arei e mezzi urbani. A quanto pare, secondo le dichiarazioni rilasciate, la protesta ha lo scopo di  «difesa del diritto di sciopero e contro le privatizzazioni e liberalizzazioni del settore». A darne notizia La Repubblica. 


TRENI

Lo sciopero riguarderà il trasporto ferroviario dalle 21 del 15 Giugno alle 21 del 16 Giugno di Trenitalia, ad eccezione di Piemonte e Valle d’Aosta. Tuttavia le Frecce circoleranno regolarmente. Riguardo i treni regionali, saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali, dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi. Italo pubblica, invece, sul suo sito la lista dei treni garantiti, al fine di evitare disagi.


AEREI

Lo sciopero riguarderà tutti i lavoratori comparto aereo ed aereo portuale, per 24 ore. Il personale navigante gruppo Alitalia-Sai, dalle 10 alle 14; il personale navigante e di terra delle compagnie aeree operanti in Italia, dalle 10 alla mezzanotte.

Per limitare i disagi, l’Enac pubblica un’elenco dei voli garantiti, mentre Alitalia, costretta ad annullare diversi voli, ha attivato un piano straordinario. Opereranno regolarmente i voli nelle fasce di garanzia: dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 18.00 alle 21.00. Sul sito di Alitalia è inoltre disponibile la lista completa dei voli cancellati.


TRASPORTO URBANO

Anche nella circolazione di metro, autobus e tram vi saranno disagi. Due saranno gli scioperi a Roma, indetti dai sindacati di Base e dal Sud. Interesseranno sia la rete Atac (bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle) che le linee periferiche di Roma Tpl.

Per lo sciopero di 24 ore saranno in vigore le fasce di garanzia: servizio regolare fino alle 8.30 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00. L’agitazione di quattro ore sarà dalle 11.00 alle 15.00.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button