Cronaca

Camerota, imprenditore originario del luogo ucciso in Venezuela

Nelle scorse ore si è registrata la morte di Eduardo Ayala, imprenditore 58enne originario di Camerota. Il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato a Baruta, a pochi passi da Caracas, in Venezuela. Pare che l’uomo sia stato ucciso nel coso di un’irruzione da parte di alcuni rapinatori ma non si escludono altre piste.

Il mistero della morte di Eduardo Ayala

L’imprenditore originario di Camerota infatti era un deciso oppositore del presidente Maduro. É dunque forte il sospetto che dietro la morte di Ayala ci sia altro. La casa del 58enne è stata trovata a soqquadro, i malviventi avevano anche defecato a terra, poi sarebbero fuggiti portando via ogni oggetto di valore che hanno trovato, compresa la vettura della vittima, rinvenuta poco distante.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button