Cronaca

Viaggia su un treno con cane di grossa taglia: sanzionata donna

Sul treno regionale 3704 Sapri – Napoli Centrale, una donna viaggiava con un cane di grossa taglia sprovvisto di museruola e del biglietto ridotto previsto, oltre che alla necessaria certificazione sanitaria stabilita per legge. Il capotreno ha dunque individuato la viaggiatrice e l’ha invitata a scendere dal mezzo di trasporto, al rifiuto netto, gli ha chiesto di fornirgli i documenti per la relativa sanzione e da lì è nata un’animata discussione perduratasi durante tutto il viaggio, sino a che sul treno sono giunti gli agenti della Polizia Ferroviaria di Battipaglia al comando del ligio ispettore superiore Angelo Pironti.

Nonostante la presenza degli operatori, la donna continuava a rifiutarsi di fornire loro le sue generalità e in merito a ciò, è stata accompagnata al comando di polizia dove conseguentemente gli verranno accertate. La donna M.L.M.di 32 anni, nata e residente a Torre del Greco, incensurata, è stata denunciata per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale commessi in presenza di testimoni, interruzione di pubblico servizio, rifiuto di fornire le generalità richieste da un pubblico ufficiale. Inoltre è stata multata per la mancata osservanza delle prescrizioni previste per il trasporto di animali sui mezzi ferroviari.

Articoli correlati

Back to top button