Cronaca

Vibonati, vigile urbano morto: “Non è stato il vaccino”

Vibonati, vigile urbano morto dopo il vaccino: secondo il direttore sanitario dell'ospedale di Sapri non è stato il vaccino Pfizer

Vibonati, vigile urbano morto dopo il vaccino: secondo il medico di famiglia e per il direttore sanitario dell’ospedale di Sapri non è stato il vaccino Pfizer a stroncare Michele Quintiero. L’uomo, come riporta Il Mattino, aveva accusato un malore intorno alle 20.30.

“Non è stato il vaccino ad uccidere il vigile urbano”

“Non è dimostrabile una relazione causale con la somministrazione del vaccino. Il paziente purtroppo era affetto da patologie pregresse di natura metabolica e cardiocircolatoria. Come previsto dalle linee guida in ambito vaccinale, a vaccinazione eseguita, sono stati rispettati i 15 minuti di osservazione, nell’arco dei quali il paziente non ha lamentato nessun disturbo”, dichiara il direttore sanitario dell’ospedale di Sapri, Rocco Calabrese

Fonte: Il Mattino

Shock a Vibonati, muore vigile urbano: poche ore prima il vaccino Pfizer


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio