Cronaca

Vibonati, vigile urbano morto dopo il vaccino: l’autopsia, sequestrate 15 fiale

Vibonati, vigile urbano morto dopo l'iniezione del vaccino Pfizer: individuati i due medici che dovranno procedere all'autopsia

Vibonati, vigile urbano morto dopo l’iniezione del vaccino Pfizer: individuati i due medici che dovranno procedere all’autopsia sul corpo del 62enne Michele Quintiero. Intanto sono state sequestrate 15 delle fiale che avevano contenuto altrettante dosi di Pfizer somministrate dal centro vaccinale delle ospedale di Sapri lo stesso giorno in cui è stato vaccinato l’agente deceduto.

Vibonati, l’autopsia sul corpo del vigile urbano morto dopo il vaccino

Il dottor Giuseppe Consalvo, medico legale di Eboli, e il dottor Antonio Perna anatomopatologo di Napoli dovranno stabilire se il vigile urbano, con gravi malattie pregresse, è deceduto per cause naturali oppure è stata letale la dose di Pfizer.

Come riporta il Mattino, sono state consegnate alla Procura i Carabinieri 15 delle fiale che avevano contenuto altrettante dosi di Pfizer somministrate all’ospedale di Sapri lo stesso giorno in cui è stato vaccinato Quintiero.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button