Cronaca

Salerno, stop alle pattuglie di vigili davanti alle scuole

Niente più vigili davanti alle scuole di Salerno. Ieri mattina a Palazzo di Città si è tenuto il vertice tra i rappresentanti sindacali dei vigili urbani, l’assessore alla mobilità, Domenico De Maio, l’assessore al bilancio, Luigi Della Greca, e il comandante dei vigili, Antonio Vecchione.

Un vertice per l’organizzazione dei vigili urbani, la carenza di personale e i servizi da effettuare in prospettiva dell’evento di Luci d’artista. All’orizzonte però ci sono molte incertezze.

Vigili davanti alle scuole di Salerno: arriva lo stop

Come racconta Gianluca Sollazzo sulle colonne de Il Mattino, ci sono pochi uomini da mettere in strada e i servizi di urgenza sono tanti. Sullo sfondo le carenze endemiche del corpo di via Dei Carrari, che attende l’esito del concorso per l’assunzione di oltre 50 unità di personale part time.

La decisione

Alle porte c’è lo stop al servizio di vigilanza davanti alle scuole del capoluogo. Già a partire da questa mattina non ci saranno vigili a sufficienza per assicurare il servizio davanti alle scuole principali. Il motivo è sempre lo stesso: la carenza di personale.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button