Cronaca

Violenza sessuale di gruppo nel Cilento: ma il paese difende i malviventi

SAN MAURO CILENTO. Una violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza di San Mauro Cilento, l’episodio si verificò nel 2010. La Corte d’Appello di Salerno ha confermato la condanna a quattro anni di reclusione nei confronti di Pierpaolo Cilento, Daniel Guariglia e Valerio Martucci.

Gli imputati

I tre sono i responsabili di violenza sessuale di gruppo nei confronti di una loro amica e compaesana. I giovani, con la scusa di andare a bere qualcosa ad Acciaroli, fecero salire in auto la ragazza e deviando in una stradina di campagna cominciarono a palpeggiarla.

Le parole dell’avvocato Mondelli

Come racconta il quotidiano Il Mattino, il legale difensore, Antonio Mondelli ha dichiarato: «È stata fatta giustizia nei confronti della ragazza che ha avuto un paese contro solo per il suo coraggio di denunciare i fatti. Era stata trasformata da vittima a carnefice».

Gran parte del paese, infatti, all’epoca si schierò con i ragazzi, accusando la giovane di essere una “pazza esibizionista”.

 

Articoli correlati

Back to top button