Cronaca

Violenze nell’Agro, tradisce la moglie e la violenta davanti ai figli: arriva la condanna

ANGRI. Era una violenza giornaliera, sia fisica che psichica, spesso veniva consumata dinanzi ai figli piccoli. Le accuse per l’uomo sono di maltrattamenti, violenza privata e violenza sessuale verso la moglie, così il giudice ha condannato il marito a 5 anni e 4 mesi di carcere in primo grado.

La denuncia

Come racconta Il Mattino, l’uomo, un 61enne angrese, avrebbe tradito la moglie e violentata per diverso tempo, poi scattò la denuncia. Il 61enne minacciò la donna che per paura fu costretta a firmare la remissione di denuncia, i giudici però hanno condannato l’uomo anche per la violenza sessuale.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button