“Volevano uccidere la mia cagnolina”

Lamette infilate in alcune fettine di salame, volevano uccidere una cagnolina a Cava De'Tirreni.

CAVA DE’TIRRENI. Ciò che è accaduto durante l’arco della giornata di ieri è una scena insolita e alquanto abominevole.
Una signora del quartiere Filangieri, residente in via dello Scirè, ha trovato sul suo balcone delle fettine di salame contenenti alcuni pezzi di lametta da barba, accuratamente nascosti e ben chiusi.
La donna, possiede una piccola cagnolina nel suo appartamento e a quanto pare queste fettine di salame erano state poste sul balcone proprio per la cagnolina, la quale, se avesse mangiato il salame sarebbe morta per tagli all’interno.
Uno scherzo di cattivo gusto se cosi si può definire.
La donna ha esposto denuncia ai Carabinieri di Cava De’Tirreni contro ignoti.
Inoltre sul balcone è stato posto anche un piccolo biglietto con la seguente scritta: “La voce del quartiere di via Scirè”.
Sgomento tra gli abitanti della zona.

TAG