Cronaca

Voti e camorra, la Cassazione condanna l’ex vicesindaco di Cava: si apriranno le porte del carcere per 5 anni

L'ex vicesindaco, all'epoca della sua prima giunta, era stato inizialmente assolto ma poi condannato in secondo grado a 5 anni di carcere

La Cassazione non fa nessuno sconto e condanna l’ex vicesindaco di Cava de’ Tirreni, Enrico Polichetti, indagato per l’inchiesta di voti e camorra: per lui si apriranno le porte del carcere per 5 anni.

Voti e camorra, Cassazione condanna l’ex vicesindaco di Cava

Enrico Polichetti, insieme ad altri indagati, per l’inchiesta sul voto di scambio politico-mafioso sono stati condannati dalla Cassazione.

L’ex vicesindaco, all’epoca della sua prima giunta, era stato inizialmente assolto ma poi condannato in secondo grado a 5 anni di carcere.

Articoli correlati

Back to top button